• slide2

  • slide1

Posts Taggati ‘pastorale giovanile’

YOUTH IN PROGRESS 2. Riparte il nuovo corso per animatori ed educatori di Pastorale Giovanile

 

Scarica il PDF del programma con le date del Corso

L’ufficio Diocesano di Pastorale Giovanile, anche quest’anno propone il cammino formativo “YOUTH IN PROGRESS” rilanciando e migliorando la bellissima esperienza del primo corso di Formazione per educatori ed animatori.

Gli incontri, infatti, saranno divisi per fasce d’età, in modo da permettere tematiche e linguaggi adatti agli educatori (adulti che guidano gruppi giovanili) e agli animatori (ragazzi e giovani che svolgono la loro missione in oratorio).

Cosicchè la seconda edizione del corso non prevede più 7 incontri plenari, ma piuttosto 4 incontri per Educatori e 2 incontri per Animatori, speranzosi che anche quest’anno il corso possa aiutare per edificare un’evangelizzazione efficace per i nostri giovani.

Gli incontri si svolgeranno un venerdi al mese alle 19:30 nelle due sedi della diocesi: Sede di AVOLA: Auditorium Don Pino Puglisi, Via Guazzelli,14

Sede di MODICA: Parrocchia S. Cuore, P.zza Libertà, 6

N.B. IL CORSO PER ANIMATORI SI SVOLGERÀ IN UNICA SEDE PER ENTRAMBE ZONE DELLA DIOCESI

Quota d’iscrizione: € 5,00

Per informazioni e  iscrizioni puoi rivolgerti a NICOLETTA DI MARIA : 380 3623794

 

                                                               L’Equipe Diocesana di Pastorale Giovanile

PopTheology: 25 Marzo 2017 Portopalo

L’èquipe di Pastorale Giovanile della Diocesi di Noto organizza un momento di riflessione e di evangelizzazione per i giovani, dal titolo: “Pop Theology, cantando la Buona Novella”, con la presenza del Vescovo Mons. Antonio Staglianò.
L’evento si terrà sabato 25 marzo p. v., a Portopalo, presso la Chiesa di Santa Maria Eleusa, con inizio alle ore 20,30. Il vescovo terrà una catechesi “in musica”, un modo nuovo di evangelizzare attraverso alcuni brani di musica pop, con un linguaggio più vicino alla gente, soprattutto alle nuove generazioni.
Servendosi di un registro comunicativo immediato e “popolare” (da qui l’espressione “Pop Theology”), Mons. Staglianò, smarcardosi da un certo “cattolicesimo convenzionale” – in cui la Chiesa stessa rimane spesso intrappolata – intende veicolare il messaggio di Cristo mediante la musica, il cui linguaggio universale è accessibile a tutti, e si avvicina alla sensibilità dell’uomo contemporaneo con le sue istanze e i suoi interrogativi di senso.
“Ricordate sempre che il vostro vescovo non è un cantante che si esibisce, ma un predicatore che, anche attraverso i testi della musica leggera, vuole annunciare il Vangelo che ama”. Con queste parole Mons. Staglianò ha inteso precisare quella che è la sua missione di pastore della Chiesa, cioè quella di annunciare, anche con le cosiddette “canzonette”, la gioia del Vangelo.   
                                                                                                                                                                                         
                                                                                                                                                                                     Il Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali                                                                                                                                                                                                                               Don Alessandro Paolino

Dal difficile rapporto tra giovani, fede e Chiesa, prende il via il CORSO DI FORMAZIONE: “YOUTH IN PROGRESS”

img_0039

Corsisti, sede di Avola

E’ iniziato venerdì 11 novembre il corso di formazione per animatori di Pastorale Giovanile della Diocesi di Noto. Sono stati circa 410 gli iscritti al corso provenienti da tutte le città della Diocesi. I corsisti sono convenuti alle ore 19,30 nelle due sedi territoriali di Avola e Modica, da dove si è tenuto in contemporanea il medesimo corso pensato in sintonia con il nuovo anno pastorale proposto dalla diocesi netina sul modello di “una chiesa in uscita”, così come recita il sussidio unitario diocesano: “i nostri giovani devono farsi promotori della gioia del Vangelo e diffondere la bellezza dell’amore familiare, preoccuparsi della città e aprirsi al mondo”. Ad Avola don Marcello Mazzeo sdb, ha parlato di “animazione e oratorio: saper passare dal gioco al pensiero”, mentre a Modica si è discusso sulla “questione di Dio: esiste? Chi è? Cosa vuole da me?” il relatore è stato don Ignazio La China.  

foto di gruppo, sede di Avola

Il corso di formazione al quale è stato dato il nome  di “YOUTH IN PROGRESS” desidera fornire, a tutti coloro che si sono iscritti e che operano accanto ai giovani o pensano di impegnarsi nel mondo giovanile, alcuni strumenti utili per “costruire come in un cantiere” un’opera di evangelizzazione e promozione umana a favore delle nuove generazione, per un mondo più giusto e più umano. Il corso appena iniziato ha riscosso molta accoglienza, partecipazione e interesse da parte di molti laici e preti che avvertono la necessità di formazione e credono che il futuro della società e della Chiesa è nelle mani delle nuove generazioni che vanno accompagnate e curate da chi detiene a diverso titolo la responsabilità pedagogica.  Don Rosario Sultana, direttore dell’ufficio Giovani diocesano ha dichiarato come lo stesso “Papa Francesco ha ricordato più volte, fin dall’inizio del suo pontificato, di fare attenzione alle periferie esistenziali della odierna società e il mondo giovanile fa parte di questa periferia che va visitata e animata dal Vangelo della gioia e della speranza”. Il corso di formazione proseguirà con cadenza mensile nelle due sedi territoriali; il prossimo appuntamento è fissato per il 16 dicembre 2016, il corso si concluderà il prossimo anno nel mese di giugno con un Week end residenziale in cui verrà consegnato a conclusione, l’attestato di partecipazione.

img_0074

Corsisti, sede di Modica

PROPOSTE PER I GIOVANI

evento-giovani-2016

L’equipe di Pastorale Giovanile della Diocesi di Noto in collaborazione con la Pastorale Giovanile e Vocazionale delle Suore Adoratrici del SS. Sacramento, propone delle attività e delle esperienze formative per i giovani.

ado-2      ado-1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi